Sponsoring

Per spiegare cosa significhi la sponsorizzazione nel motociclismo sportivo è necessario elencare dati incredibili in termini di visibilità e conoscenza dei brand che le Aziende legano a singoli piloti, squadre o eventi.

Volendo indicare i numeri  aggiornati agli ultimi anni riguardanti il Campionato Mondiale di Motociclismo, dovremmo parlare di 5.257 ore di trasmissione delle quali il 66% LIVE (3.469),  207 nazioni collegate in diretta, 337 milioni di case raggiunte via cavo, satellite o network, 13.476 giornalisti provenienti da 53 stati dei quali il 58 % operanti nel settore TV, oltre 2.287.284 di spettatori presenti sui circuiti di tutto il mondo con un incremento annuo intorno al 4%  e con un trend positivo sino ad oggi.

Una media di 250 giornalisti e fotografi sono presenti ad ogni Gran premio in rappresentanza di oltre 950 giornali, testate giornalistiche ed agenzie di oltre 50 nazioni, mentre sono oltre 150 quelli presenti in rappresentanza di stazioni TV e più di  20 quelli in campo  le 83 radio accreditate; mediamente sono presenti 10 fotografi dedicati a coprire 60 siti web  per oltre 47 milioni di visite dedicate al Motomondiale.

Una moltitudine di appassionati affollano i circuiti di tutto il Mondo e che in media sono circa 134.546 a gara, per un totale nei 17 Gran Premi del 2010 di 2.287.284 con un picco di 243.004 unità raggiunto in occasione del GP di Spagna tenutosi sul circuito di Jerez de la Frontera lo scorso anno; ma non solo Spagna, 221.492 in Germania, 239.371 in Repubblica Ceca, 174.052 ad Indianapolis.

Legare il proprio marchio ad un team, ad un pilota o ad un evento, significa garantirsi  anche in territorio nazionale una grande visibilità.

Il motociclismo è l’essenza pura della dinamicità ed è questo il fattore che lo rende adatto a comunicare qualsiasi brand come testimoniano le Aziende già presenti provenienti dai settori più diversi.

L’identikit del pubblico che segue il motociclismo in televisione si racconta cosi: il 73,5% ha una eta’ compresa tra i 14 ed i 35 anni ed assiste ad una media di 15,6 gare stagionali sulle 18 previste e, questo, lo fa insieme alla propria famiglia. Un esempio su tutti: gli altri sport più seguiti in TV sono il calcio 61% e le corse di auto 36%.

Il profilo che scaturisce dalla media dei 2,4 milioni di spettatori in pista è invece fomato da  un 79% di uomini che per un 92% dichiara di voler tornare nella stagione successiva; vanno mediamente in gruppi da quattro e per una buona metà a fare spostamenti di piu’ di 100 km.

Ma il dato impressionante che accomuna sia chi segue da casa, sia chi approfondisce le notizie su internet o chi si reca direttamente sui circuiti è questo: circa il 90% (9 su 10) tende a scegliere un Brand perché associato al Campionato del Mondo di Motociclismo ed ai risultati delle gare stesse.

Le possibilità di legare il proprio brand, la propria immagine di Azienda a questo progetto possono essere molte e tra le più diverse: Title Partners, Main Sponsor, Partners o Technical Suppliers sono soltanto alcune delle differenti opportunità tra le quali poter scegliere ed essere presenti, ma anche Incentive Aziendali legati ai singoli eventi o manifestazioni.

 In ogni caso, la possibilità di vivere ed essere parte attiva di un progetto … di un sogno!